Published On: Tue, Jul 18th, 2017

Gazetta Italia! – Life expectancy in Italy

We have recently learned that life expectancy in Italy is considerably higher than it is in the UK. Tom Alberto Bull wonders why this interesting claim might be true…

Lake Orta, Italy. Credit: iStock, Pcruciatti

Qual è il segreto?

Le ultime statistiche rivelano che gli italiani vivono mediamente diciotto mesi più a lungo rispetto a noi britannici. E allora qual è il loro segreto? Potrei lanciare alcune ipotesi per spiegare questa differenza – il fatto che gli italiani apprezzano il cibo salutare, hanno uno stile di vita più rilassato e vivono in un clima favorevole. Ma è davvero così semplice?

L’indice globale della salute in 163 paesi pubblicata da Bloomberg nel marzo del 2017, colloca l’Italia al primo posto tra I paesi più salutari del mondo. Ogni nazione viene analizzata in base a valori attinenti alla longevità, le cause di decesso e i rischi per la salute come la pressione alta e il consumo del tabacco. L’analisi accenna anche al fatto che, diversamente da altri paesi sviluppati, l’Italia ha un sovrannumero di medici, il che significa che tutti possono accedere a cure mediche di alta qualità. Ribadisce anche l’importanza di prodotti organici e freschi, nonché l’uso dell’olio di oliva extra vergine nella cucina italiana.

Avrete forse visto la notizia apparsa su vari giornali della morte di Emma Morano, ritenuta la persona più anziana del mondo e l’ultima nata nel 19° secolo sopravvissuta fino ai giorni nostri. La signora Murano, italiana proveniente dalla cittadina settentrionale di Verbania, si è spenta recentemente all’età di 117 anni. E il suo segreto? Una dieta di tre uova crude al giorno, ridotta a due negli ultimi anni. Non si tratta quindi della dieta varia e salutare che ci si sarebbe aspettati. Il medico che l’ha avuta in cura per ben 27 anni dichiarò ai giornalisti che la sua dieta monotona costituiva il motivo principale per cui aveva raggiunto la sua avanzatissima età: “Non ha mai mangiato molta frutta o molte verdure. La sua caratteristica particolare sta nel fatto che mangia sempre le stesse cose, ogni giorno, ogni settimana, ogni mese, ogni anno.”

La mia nonna italiana Viviana ha raggiunto l’età di 95 anni prima di lasciarci quest’anno. Lei aveva una forte volontà, una grande determinazione e un vero amore per la vita – tutte qualità che hanno contribuito sicuramente alla sua longevità. Era anche una persona che esercitava regolarmente il suo cervello facendo solitari, giocando a bridge e completando le parole crociate più difficili.

Quando mi portava in vacanza nelle vicinanze di Latina, soleva dirmi che il segreto di una lunga vita consisteva nel nuotare regolarmente nel mare. Questa teoria è stata ripetuta recentemente ai miei genitori durante una vacanza sull’isola di Ischia da un ottuagenario con cui hanno fatto conoscenza. Era convintissimo che un bagno al mare tutti i giorni dell’anno facesse molto bene alla salute. Certo, lui lo faceva in un posto particolare dove sorgeva acqua caldissima da una fonte naturale, eliminando ogni traccia del freddo invernale!

Per quanto riguarda il clima, non possiamo fare granché, ma forse possiamo imparare delle lezioni utili dal modo in cui gli italiani affrontano la vita.

 

What’s the secret?

Recent figures show that Italians now live 18 months longer on average than us Brits. So, what’s their secret? I could speculate some of the potential reasons: a strong appreciation for healthy food, the relaxed way of life, the favourable weather. But can it really be that simple?

According to the Bloomberg Global Health Index of 163 countries published in March 2017, Italy is now ranked top of the healthiest countries on Earth. Each country in the index was graded based on variables such as life expectancy, causes of death and health risks including high blood pressure and tobacco use. The analysis pointed out that, unlike other developed countries, Italy has an excess of doctors, meaning everyone has access to quality healthcare. It also pointed out the importance of fresh organic produce and the use of extra-virgin olive oil in the cooking process.

You may have seen in the news that Emma Morano, thought to be the world’s oldest person and the last remaining child of the 19th century, recently passed away aged 117. She was Italian, from the northern town of Verbania. Her secret? A diet of three raw eggs a day, reduced to two in her later years. Not exactly the varied, healthy diet that I had in mind. In fact her doctor of 27 years told reporters that her monotonous diet was the main reason for reaching such an incredible age: “She has never eaten much fruit or vegetables. Her characteristic is that she always eats the same thing, every day, every week, every month and every year.”

My Italian grandmother, Viviana, reached 95 years of age before passing this year. She had a strong will, determination, and zest for life – all attributes that played a massive part in her longevity. She also kept her mind active and challenged by regularly playing solitaire and bridge, and solving the toughest crosswords.

When she took me on holiday to the Latina area, she used to tell me that the secret to a long life was a regular swim in the sea. This theory was repeated to my parents on a recent visit to Ischia, where they met an octogenarian who absolutely swore by a daily dip in the sea all year round. Admittedly, this was in a particular spot where hot water from a natural spring flows into the sea, counteracting the chill during the winter!

We can’t do much about the weather but perhaps we can learn a few things from the
Italian way of life

Tags: , , , , ,
Read previous post:
Italia 153
NEW issue of Italia! OUT NOW

  Get away this month to Sicily, discover the delights of the Cefalu and explore the rural beauty of Madonie Regional Park in the new issue...

Close